Villino Corso Francia 10

Villino Corso Francia 10 // Torino

2008 - 2013

  • null

    Torino, Italia

  • null

    ristrutturazione completa

  • null

    Base engineering srl

  • null

    privato

  • null

    600 mq

  • null

    //

L’edificio in stile liberty di corso Francia n. 10 , è inserito nel gruppo “Edifici caratterizzanti il tessuto storico” del comune di Torino. Il progetto ha previsto l’organizzazione degli spazi interni in funzione della suddivisione dell’immobile in tre unità: una sita al piano terra, con ingresso da C.so Francia, con pertinenza di buona parte del primo piano interrato, ed ulteriori due, con accesso al piano primo da Via Beaumont n. 11, che si sviluppano, in maniera simmetrica, al piano sottotetto.
Sulla copertura del lato della casa orientato verso Sud, esposto al sole per più ore al giorno, sono stati inoltre inseriti tre pannelli fotovoltaici che contribuiscono a migliorare l’efficienza energetica.
Le necessità pratiche e tecniche di conseguire una maggiore sostenibilità e le esigenze di preservare i caratteri Liberty della villa coesistono armoniosamente, testimoniando come sia possibile applicare tecnologie innovative senza compromettere la storicità di un bene.

The French-style Liberty style building no. 10, is included in the group “Historical fabric characterizing buildings” in the town of Turin. The project envisaged the organization of internal spaces according to the subdivision of the building into three units: one on the ground floor, with entrance from C.so Francia, with the relevance of much of the first floor, and two further with first-floor access from Via Beaumont n. 11, which develop, symmetrically, on the attic floor.
On the roof side of the South-facing home, exposed to the sun for several hours a day, three photovoltaic panels were also added that contribute to improving energy efficiency.
The practical and technical needs to achieve greater sustainability and the need to preserve the Liberty characters of the villa coexist harmoniously, demonstrating how it is possible to apply innovative technologies without compromising the historicity of a good.

Share Project :